giovedì 7 agosto 2014

Su Facebook 44mila 'mi piace'

Su Facebook 44mila 'mi piace', arriva la Madonna dei Debitori e la prima canzone /Ascolta


<p>
<?EM-dummyText Didascalia>

</p>
Se ne è accorta per caso. Al caso, però, non crede affatto. E così ha approfondito la questione, ma da subito ha sentito qualcosa di positivo, una sorta di 'risveglio' così entusiasmante da volerle dedicare una canzone. Sì, una canzone alla 'Madonna dei Debitori', la 'star' religiosa del web che in cinque mesi ha raggiunto l'alta quota dei 44mila 'mi piace' su Facebook, seconda solo alla Madonna di Fatima che esiste, però, da quasi 100 anni e ha un suo santuario.

La cantante e compositrice che in suo onore ha scritto il singolo 'Risveglio' (ASCOLTA) è Franca Sebastiani, una vita dedicata alla musica, in particolare alla musica sacra, alla scrittura - è infatti autrice di diversi libri - e alla pittura. Tutte legate dalla trama della sua fede e della sua connessione con il trascendentale. Franca è nota per il suo percorso nella musica - ha iniziato a studiare canto a 14 anni e raggiunto i primi posti in numerose kermesse canore sin da giovanissima - ma anche per aver avuto una figlia con Massimo Ranieri.

"Un giorno - racconta all'Adnkronos - ho visto su Facebook la Madonna dei Debitori e ho avuto subito una sensazione bellissima.
Poi ho scoperto che il dipinto è stato ritrovato in una grotta di Bassano Romano, nel viterbese. Rappresenta una Madonna bizantineggiante del 1600, dalla cui fronte e dalle labbra sgorga un rivolo di sangue. Tiene nella mano destra tre rose bianche e con la sinistra il bambino con l'aureola che indica con il dito le tre rose. Nel basso del quadro appare la scritta in latino 'in gremio matris sedet sapientia patris' che vuol dire 'nel grembo della madre sta la sapienza del padre'".

"Il professor Giorgio Felini, storico di arte sacra, ha detto che fa parte delle copie della Madonna del Sangue, culto nato a Re, sul lago Maggiore. E ha spiegato che, nei frequenti viaggi del cardinal Borromeo o similari a Roma, una copia del dipinto potrebbe essere giunta alla corte dei principi Giustiniani, signori di Bassano Romano. Poi sarà stata nascosta nel periodo dell'incursione napoleonica", racconta la cantante.
Detto questo, la cosa centrale, è "l'eco che ha avuto dentro di me. In questa Italia che barcolla, ho sentito che questa Madonna dedicata alla remissione del debito, ha qualcosa da dire a noi italiani. Ci indica un cammino fatto di maggiore umiltà. Siamo noi esseri umani che, come si suole dire, ci siamo allargati e ci ritroviamo così. Dobbiamo ripartire con un atteggiamento diverso, di umiltà appunto, come canto in 'Risveglio', occorre ritrovare la fede".

"Io so - dice Franca Sebastiani - che succederà qualcosa di meraviglioso, seguendo la strada indicata dalla Madonna dei Debitori. L'uomo non deve abbattersi mai. Noi che le siamo devoti - siamo già 44mila fra italiani e stranieri - abbiamo in programma di estinguere i debiti della gente costituendo una fondazione religiosa che, attraverso le donazioni, acquisti i debiti dalle banche per rimetterli gratuitamente ai debitori".
"La Madonna dei Debitori, con il suo exploit sul web - fa sapere infine Franca Sebastiani - ha attirato anche l'attenzione di alcuni economisti che stanno studiando la possibilità di emissione di una moneta mariana. Fra questi Marco Saba e Nino Galloni. Sono molto fiduciosa".

Ecco il testo di 'Risveglio'
Oltre la porta stretta traspare l'altra realtà. Chi resiste alle tempeste, il suo merito avrà. L'anima segue la via più giusta. Non c'è ripresa senza umiltà, ma l'uomo vuole troppo. E alfine si perderà. Mostrando il suo coraggio, se cade si rialzerà. Conta l'amore senza riserve. Chi crede una grazia riceverà. Madonna del risveglio per i debitori piange. Salva un cuore senza ombre. Svela la sua identità. Madonna delle stelle, se a volte il bene finge, da angelo si traveste e l'uomo debole cede perché scagli una pietra chi non ha colpa. Pieghi il suo io di fronte al mondo, con la sua veste, lei ci protegge, il male intorno sparirà da noi.
Dietro ogni dolore, risalta la dignità, il seme dell'onore, sovverte la povertà. C'è dentro noi la verità. La pace è un dono del paradiso. Madonna del risveglio, per i debitori prega, annienta un dubbio senza volto, la giustizia trionferà, Madonna dell'immenso, che indifesi figli abbraccia, infonde a questo eterno buio la fede che condurrà alla luce.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page